Contatti

Vincenzo Catera - i campioni allenati

Il presidente del C.F.G.C. Vincenzo Catera ha allenato, nel corso della sua carriera, circa 50 giovani che sono entrati a far parte di società professionistiche.

Tra questi c'è anche un campione del mondo con la nazionale italiana, un campione d'Europa e d'Italia con la maglia del  Milan. Uno che dichiara: "Il mio Pallone d'oro è rubare più palloni possibile". Rino "Ringhio" Gattuso ha dovuto lavorare tanto per emergere, perché le sue caratteristiche sono la grinta e l'agonismo, la forza fisica e la resistenza atletica, il senso tattico e la personalità. Sicuramente non il talento puro. Gattuso è l'esempio più chiaro di come un campione si può costruire con il lavoro sul campo e con la voglia di emergere, tanto che da Corigliano Calabro - passando per Perugia prima, Salerno poi - è andato fino a Glasgow per sfondare nel calcio che conta. Le qualità che hanno fatto di Gattuso un simbolo per i giovani sono le qualità che il C.F.G.C. trasmette quotidianamente ai suoi ragazzi.

Anche l'italo-brasiliano Amauri ha dovuto fare parecchia gavetta per sfondare. Santa Catarina Clube, Bellinzona, Parma, Napoli, Piacenza, Empoli, Messina, Chievo, Palermo, Juventus e Parma. Sembra uno scioglilingua, sono le maglie che Amauri ha indossato nel corso della sua carriera, cui va aggiunta quella azzurra della nazionale italiana. Attaccante atipico, che sgomita con tutta la difesa avversaria grazie al suo fisico imponente, è capace di rendersi utile alla squadra anche quando non segna, pur vantando medie realizzative non indifferenti: da professionista ha finora segnato 75 gol in 300 partite. Idolo a Verona (sponda Chievo) e soprattutto a Palermo, rimandato alla Juve, a trent'anni ricomincia da Parma, con una voglia di imporsi che deve servire da esempio a tutti i giovani calciatori.

Una citazione la merita anche Daniele Cacia, attaccante nato a Catanzaro che a Piacenza ha trovato la sua dimensione (con gli amaranto ha segnato 54 delle sue 69 reti da professionista). Nei suoi anni di formazione, Cacia ha disputato e vinto il campionato Allievi regionali con la Gabetto, la società torinese dove Catera ha lavorato per anni. Da ricordare, infine, Giuseppe Bellusci da Trebisacce, lo stesso paese che ha dato i natali a Catera. Bellusci, roccioso difensore centrale o destro, dopo l'esperienza all'Ascoli adesso gioca a Catania, ma soprattutto vanta già 6 presenze in nazionale under 21: un predestinato.

Eccone l'elenco di alcuni dei 50 professionisti allenati da Enzo Catera:

I più famosi:

Amauri
Parma
Daniele Cacia
Lecce
Emanuele Calaiò
Siena
Gennaro Gattuso
Milan
Giuseppe Bellusci
Catania

Altri:

Apicella
Valenzana
Bellabuono
Ivrea
Carangelo
Gualdo
Chiarelli
Valenzana
Cota
Torino
DE MARE
Pro Vercelli
Esposito
Inter
Francioso
Pro Vercelli
Gallina
Crotone
IALLONARDI
Pro Vercelli
Meligeni
Inter
Pizzi
Lecce
Pizzini
Lecce
Romanelli A.
Gualdo
Romanelli G.
Gualdo
Santoro
Pro Vercelli
Selvarolo
Catanzaro
Zinghirino
Canavese