Contatti

Archivio news

Christian Manfredini: "Ora insegno il calcio ai bambini"
20/01/2016

“La differenza la fanno le strutture e le occasioni, per questo è nata l’affiliazione della mia scuola calcio con Catera”.
Chissà quanti, di questi tempi di scarsa memoria, ricordano Christian Manfredini. L’ala con le treccine, da Battipaglia alle giovanili della Juve, tanta gavetta prima dell’esplosione nello spettacolare Chievo di Delneri e gli alti e bassi con la maglia della Lazio. “Un percorso lungo e bello, che mi è servito tanto. Ho giocato in tutte le categorie, ho sofferto e imparato. E mi sono divertito”. Passione vera, autentica, quella che Manfredini, ivoriano naturalizzato italiano classe ‘75,...
Leggi >>>

Il professor Marchese, coordinatore della Sicilia
07/04/2015

Che personaggio, il professor Marchese: 63 anni, di casa ad Acireale “al confine tra Catania e Messina, con l’Etna che ci domina”, insegnante negli istituti tecnici, una passione grande così per il calcio vissuta in tutte le sue dimensioni. Calciatore fino all’Interregionale, allenatore con esperienze fino alla serie C, poi una vita nella Scuola calcio, “fino a due anni fa, perché un allenatore ha bisogno di una dirigenza solida che condivida i suoi principi”. Ovvero, il bene dei ragazzi prima di tutto, come formazione e come opportunità. “Per questo mi sento gratificato con questa mia nuova attività di...
Leggi >>>

Michele Carzedda, coordinatore della Sardegna
04/02/2015

Sardegna, provincia di Nuoro, comune di Siniscola, quasi 12mila abitanti affacciati su una delle coste più belle del mondo. Da qui il Centro Formazione Giovani Calciatori parte alla scoperta di una nuova regione, di un nuovo territorio. Terra fertile, calcisticamente parlando, visto che ha dato i natali a Salvatore Sirigu, portiere del Psg e della nazionale italiana. “Si vede che l’aria di mare fa bene anche al calcio” sorride Michele Carzedda, nuovo coordinatore regionale per la Sardegna. Giocatore a livello dilettantistico, oggi Carzedda è allenatore del La Caletta: “Ho sempre fatto calcio in zona, adesso alleno Scuola calcio e giovanili,...
Leggi >>>

Michele Lauria, coordinatore della Basilicata
25/09/2015

Ferrandina, provincia di Matera: qui allena Michele Lauria, che della Scuola calcio del Real Ferrandina è il responsabile. Da giocatore è arrivato fino alla serie D - allora Interregionale - con la maglia del Policoro, ma a soli 26 anni ha appeso le scarpette al chiodo, per fare l’allenatore, la sua vera missione. Allenatore e osservatore, fin dai tempi del Perugia calcio di Gaucci, una società all’avanguardia nello scoprire talenti in territori e categorie che altri non consideravano. Proprio a Perugia Lauria e Catera si sono conosciuti, in occasione di uno stage: “Collaboriamo da 7/8 anni, ogni giugno porto un gruppo di ragazzi a provare a...
Leggi >>>

Francesco Perrucci, coordinatore della Basilicata
18/09/2015

Matera è la città di Francesco Perrucci, che da calciatore ha militato in Eccellenza nel calcio a 11, ma è arrivato fino alla serie A2 nel futsal, come capitano della Iula Matera, con cui ha anche vinto una Coppa Italia di serie B. Diplomato Isef e allenatore con il patentino Uefa B, per 14 anni Perrucci ha allenato le giovanili del Matheola, per poi passare alla Vigor Matera (qui con i Pulcini del 2000 ha guadagnato le finali nazionali del “Sei bravo a...” a Coverciano), da due anni è tecnico dei Giovanissimi dell’Invicta Matera. Adesso nella sua carriera c’è anche la collaborazione con il Centro Formazione Giovani...
Leggi >>>

Pietro Polino, coordinatore della Basilicata
10/09/2015

Tre anni fa è tornata in vita la matricola del Potenza Sport Club 1919, la vecchia società che era stata in serie B, prima di fallire. Merito di Pietro Polino, una vita nel mondo del calcio come giocatore (Eccellenza e c1 nel calcio a 5), allenatore di giovanili e oggi presidente-tuttofare “di una bella realtà che vanta già 200 iscritti, non poco in un paese di 100mila abitanti. Io non mi limito a fare il presidente perché sono un uomo di campo, mi piace allenare e far crescere i ragazzi. Curiamo tutti gli aspetti, non solo quelli calcistici, ma l’educazione è in primo piano. La nostra parola d’ordine è...
Leggi >>>

Domenico Belardo, coordinatore della Calabria
03/06/2015

Mirto Crosia, provincia di Cosenza, Scuola calcio Elisir. Sono queste le coordinate di Domenico Belardo, presidente di una società di puro Settore giovanile nata nell’89 che oggi conta più di 100 iscritti e un centro sportivo all’avanguardia, con campi in erba sintetica, tribuna, bar e ristorante. “Siamo partiti da un campo di calcetto, poi un altro e così via. Lavorando seriamente si ottiene tutto”, è la filosofia di Belardo. La società Elisir è affiliata al Cesena, “ma io preferisco lavorare con Catera, persona seria, e con il Centro Formazione Giovani Calciatori, una realtà che... non ci sono parole...
Leggi >>>

Carlo Della Volpe, coordinatore della Calabria
29/07/2015

“Ero un mediano, un cursore, tipo Tardelli o Gattuso, generoso in campo. Il gol? 2 o 3 all’anno capitavano...” La carriera di Carlo Della Volpe ha sfiorato il paradiso della serie A - tutte le giovanili con il Napoli, con tanto di scudetto Primavera e finale di Coppa Italia persa con la Juve - ma si è poi concretizzata in serie C: 3 anni a Crotone, altri 3 a Cosenza e Messina, una stagione a Teramo e una a Livorno, con tre promozioni dalla C2 alla C1: “Ho fatto il vagabondo per il calcio, ma lo rifarei subito, fai una bella vita e la professione che ti piace”. Insomma Della Volpe è uno che sa di cosa parla, quando fa l’allenatore....
Leggi >>>

Roberto Pirrone, coordinatore della Calabria
19/07/2015

“Non c’era spazio per i ragazzi, così insieme ad alcuni amici abbiamo fondato la Nuova Polisportiva Atletico Imperiale. Abbiamo una ventina di ragazzi, non male in un paese di mille abitanti. Meglio pochi ma buoni, visto che siamo primi nel girone di Csi in cui giochiamo”. Parole e musica di Roberto Pirrone da Rocca Imperiale, allenatore tesserato Uefa - “per lavorare con i ragazzi, bisogna essere qualificati” - e importante riferimento per il C.F.G.C. nella provincia di Cosenza: “Con Vincenzo c’è una bella collaborazione - spiega Pirrone - mi piace il suo progetto non solo per quello che offre ai ragazzi che salgono a...
Leggi >>>

Enzo Scalise, coordinatore della Calabria
27/06/2015

E' un vero personaggio Enzo Scalise, 65 anni, fondatore, presidente e allenatore della “personalissima” Scuola calcio Scalisiana, che divide i suoi campi tra Roseto Capo Spulico e Trebisacce: “Facciamo tutto io e mia moglie, dai Primi calci agli Esordienti. La sede sociale è il portabagli della mia macchina...” spiega il vulcanico Scalise, vero scopritore di talenti: “Abbiamo appena preso, seppur tra mille complicazioni, il premio alla carriera per Davide Gatto, che adesso gioca al Lanciano dopo le esperienze all’Atalanta e al Pisa, e da poco ha esordito in Under 21. Suo fratello Massimiliano gioca nella Primavera del Chievo, mentre...
Leggi >>>

Gregorio Scigliano, coordinatore della Calabria
19/06/2015

Gregorio Scigliano è un personaggio a tutto tondo: vicesindaco di Amendolara e grande appassionato di calcio - “ce l’ho nell’animo” -, da 40 anni corre dietro al pallone, prima come giocatore, oggi come allenatore di giovanili e scopritore di talenti. “Da tre anni collaboro con Catera, ho mandato molti ragazzi in prova anche se, con la crisi attuale, andare fuori di casa è sempre più difficile. Ma qualche bella soddisfazione ce la stiamo togliendo, vedi Matteo Lista, giocatore di proprietà dell'Alessandria”. La situazione, vista da un “calciofilo” che è anche un amministratore della cosa pubblica:...
Leggi >>>

Natale Zarà, coordinatore della Calabria
10/06/2015

Natale Zarà è uno che il calcio vero l’ha accarezzato sul serio. Da 13 a 17 anni nel Settore giovanile del Napoli dal ‘76 all’80 - “Diego l’ho mancato, ma c’era gente come Chiarugi e Savoldi” -, già in panchina in serie A a soli 16 anni. “La fortuna di un giocatore passa anche dai suoi allenatori - ricorda Zarà -, Di Marzio stravedeva per me, ero un centrocampista dai piedi buoni. Poi è arrivato Corso che non mi vedeva e sono andato via”. Savoia in c2, poi Ercolanese, un’avventura al nord nell’anno del militare, poi sempre in Calabria tra Interregionale ed Eccellenza: “Erano...
Leggi >>>

Michele Sisto, coordinatore della Basilicata
23/04/2015

“Facciamo giocare i ragazzi del luogo e cerchiamo di valorizzare il territorio”. Michele Sisto è l’anima della società Pisticci United S.E.T.A.C., una quarantina di ragazzi della Scuola calcio più una Prima squadra piena di ‘96 e ‘97. Da quest’anno collabora con Vincenzo Catera: “è una persona a modo, e ha il grande pregio di lavorare con i ragazzi e di dare loro la possibilità di emergere nel calcio: in Italia i giovani sono poco valorizzati, chi lavora per farli crescere è sempre lodevole. Poi c’è un ragazzo di zona, Giovanni Benedetto, che fa parte della sua accademia, si trova...
Leggi >>>

Mino Torraco, coordinatore della Basilicata
22/03/2015

Mino Torraco, 48 anni, coordinatore regionale per la Basilicata, è uno degli ultimi “acquisti” della rete di professionisti che si raccoglie intorno a Vincenzo Catera e al Centro Formazione Giovani Calciatori, ma è già uno dei più attivi: “Sono nel mondo del calcio da sempre, attuualmente sono nella società Pisticci Marconia, dove ricopro il ruolo di responsabile del Settore giovanile e della Scuola calcio, in stretta collaborazione con il presidente Antonio Gioia e il vicepresidente Michele Sisto”. Proprio Sisto, altro coordinatore regionale del Centro, è stato il tramite tra Catera e Torraco: “Ho conosciuto...
Leggi >>>

Vincenzo Licata, coordinatore della Sicilia
01/03/2015

Vincenzo Licata, 26 anni, siciliano doc, è uno dei volti nuovi del Centro Formazione Giovani Calciatori. Responabile del Settore giovanile dell'A.S.D. Vallelunga, da due anni fa parte della squadra di coordinatori regionali di Vincenzo Catera, ma dalla provincia di Caltanisetta ha già mandato tanti giocatori nella "cantera" di None: Fillippo Vilardo ha aperto la strada, che poi hanno percorso Santuccio Giovino, Ignazio Palumbo, Giuseppe Letizia e Davide Scaletta.
"Per chi cresce da queste parti - racconta Licata - è difficile farsi vedere dalle società importanti: noi diamo ai giovani la possibilità di farsi vedere da Enzo, che a sua volta...
Leggi >>>

Rocco Russo, coordinatore regionale della Puglia
18/02/2015

“Nella vita ci andrebbero la forza di un giovane e la saggezza di un vecchio”. Lo sa bene Rocco Russo, 53 anni, che da ragazzino era un grande talento: “A 16 anni mi ha preso il Genoa, ma non avevo testa e sono tornato giù”. Inizia così una lunga carriera in Interregionale, quasi tutta a Rossano, 10 anni da capitano e il record di 214 gol. Da idolo della zona: “Gattuso, mio amico intimo, mi dice sempre: tu dovevi essere lì dove sono arrivato io. Qui sono nati tanti campioni, che venivamo a vedermi giocare: Gattuso è di Corigliano, Tosto e Cozza del mio paese, Cariati, dov’è nato anche Berardi del Sassuolo. E...
Leggi >>>

Pino Vicario, storico coordinatore della Sicilia
13/02/2015

Pino Vicario è ormai un personaggio “storico” per il Centro Formazione Giovani Calciatori. Uno di quegli uomini di calcio che nei giovani crede davvero. Direttore sportivo della Mamertina, sta facendo un campionato di Promozione con un gruppo giovanissimo: “Ha già esordito - racconta Vicario - un ‘98, Manuel Spataro, che ha gli occhi addosso di Catania e Palermo. E stiamo rilanciando una vecchia conoscenza del Centro, quel Matteo Serio ancora di proprietà del Valle d’Aosta, che abbiamo preso in prestito per farlo recuperare da un lungo infortunio. Da quando è tornato, siamo imbattuti”. La Mamertina, in collaborazione...
Leggi >>>

Riccardo Canigiani, coordinatore della Toscana
03/02/2015

L’ultimo “acquisto” della squadra di osservatori di Vincenzo Catera è Riccardo Canigiani, talent scout di Pistoia e nuovo coordinatore regionale della Toscana. Una regione fin qui non “battuta” dal C.F.G.C., perché fuori dagli abituali confini territoriali del sud Italia e ricca di strutture calcistiche all’avanguardia. Ma Catera non è certo uno che si pone limiti e accetta confini predisposti, né territoriali né tecnologici.
Sentite cosa racconta Canigiani: “Ci siamo conosciuti su Internet, ho visitato il sito del Centro e mi sono subito interessato alla struttura. Ho visto che cercavano...
Leggi >>>

Nello Santin, l'Apache che ha vinto tutto
16/01/2015

Spirito di sacrificio, grinta e carattere sono le componenti fondamenteli per emergere: i ragazzi del C.F.G.C. le hanno, noi gli insegniamo le basi, come la marcatura a uomo.
A Torino, prima di Carlos Tevez, c’era già un Apache con lo scudetto cucito sulla maglia. Si chiama Nello Santin, oggi ha 68 anni, e quella maglia, rigorosamente granata, gli è ancora stampata addosso. “Non so come sia uscito, quel soprannome, sarà stato per i capelli lunghi, o per la grinta. Ma io avevo anche tecnica e classe, venivo dalla scuola di Liedholm, nelle giovanili del Milan”. 
Orgoglio e umiltà, la consapevolezza di dove si è...
Leggi >>>

Mirel Cota: "Gabetto e Toro, che ricordi"
10/11/2014

Doppia cifra nella classifica marcatori in serie A l'anno scorso, già tre gol quest'anno in 12 presenze, in gol anche nelle coppe europee. Va bene, parliamo del campionato albanese, ma è comunque una carriera importante - nonché divertente da giocare - quella che si sta costruendo Mirel Cota, attaccante classe ‘88 che nelle giovanili era considerato un fenomeno. Tanto che il Torino lo prese dalla Gabetto, e se lo tenne bello stretto per due anni, fino alla Primavera. Poi il ginocchio ha fatto crack una, due, tre volte.
Dopo le operazioni, Cota si è ritrovato a giocare in Albania, con la maglia numero 9 del Tirana, il club più...
Leggi >>>

Salvatore Murazio, il talento che viene da Napoli ha la sua grande occasione nel Torino
28/11/2014

Negli Allievi Lega Pro del Torino c'è un talento classe '99 che sgomita per trovare il suo posto al sole. È un ragazzo nato in quella terra di talenti che è Napoli, è un talento cresciuto nella “cantera” del Centro Formazione Giovani Calciatori, è centrocampista dai piedi buoni che sogna di entrare nel calcio che conta con la maglia granata. E ne ha la possibilità concreta. Si chiama Salvatore Murazio, ha risalito tutta l'Italia per avere la sua chance nel professionismo, e intende sfruttarla appieno.

“Il mio obiettivo – racconta Murazio - è continuare a crescere come calciatore ma anche e...
Leggi >>>

Intervista a Vincenzo Catera
04/04/2011

Volontà, preparazione e occasioni. Sono i tre lati del Centro di formazione per giovani calciatori, la scuola di calcio ideata, fondata e presieduta da Vincenzo Catera, una realtà del pallone nazionale da più di dieci anni.

"Io, da giocatore, sono arrivato tardi al professionismo" racconta Catera, che con la maglia numero 9 del Catanzaro è arrivato fino alla serie B. "Il mio segreto? Ci ho sempre creduto e non mi sono mai arreso, anche quando gli altri mi dicevano che non ce l’avrei mai fatta". La mentalità vincente è innata, ma si impara anche. La grinta, la convinzione, la fiducia nei propri mezzi sono valori che lo...
Leggi >>>

Intervista ad antonio comi:
"amici del centro di formazione"
20/02/2011

Antonio Comi, responsabile del Settore giovanile del Torino, è un amico del Centro di formazione per giovai calciatori. Una stretta collaborazione fatta di amichevoli, chiacchierate e crescita comune, che sta portando Michele Canale, difensore classe '96 di origine siciliana, a vestire la maglia granata.

Le giovanili del Toro stanno vivendo una grande stagione. Basta guardare le classifiche, con le squadre granata sempre davanti alla Juventus...

"E' un motivo di orgoglio. Sappiamo cosa possiamo fare noi e cosa possono fare gli altri, sulla base di queste valutazioni i risultati ci rendono felici ma non ci stupiscono, perché il lavoro e la competenza...
Leggi >>>

Intervista a Pino Vicario
04/04/2011

L’avventura di Pino Vicario come coordinatore per la Sicilia del Centro di formazione per giovani calciatori inizia quasi per caso, quando gli arriva una lettera indirizzata a tutte le società dilettantistiche della regione Sicilia, che faceva riferimento alla possibilità di collaborare a stage per giovani talenti. Tra Pino Vicario e Vincenzo Catera nasce subito un grande feeling basato sulla corrispondenza di intenti e di obiettivi. Vicario invita Catera e il suo staff a Galati Mamertino, in provincia di Messina, il 3 gennaio 2010: è il primo raduno di selezione per il C.F.G.C. e l’inizio di una proficua collaborazione.

Pino Vicario, che...
Leggi >>>

Intervista a Michele Canale, futuro granata
07/02/2011

Michele Canale da Casteldaccia, a due passi da Palermo, nella prossima stagione vestirà la maglia del Torino. Difensore mancino, classe '96, ha usato il trampolino di lancio del Centro formazione giovani calciatori per atterrare direttamente nel professionismo. Da gennaio si sta allenando con il gruppo dei Giovanissimi nazionali di Roberto Fogli e sta collezionando consensi: il suo primo sponsor è il responsabile delle giovanili granata Antonio Comi, che ha già pronto il suo cartellino per l'anno prossimo.

Michele, raccontaci la tua carriera, se di carriera si può parlare a 15 anni.

"Da quando ho 7 anni ho giocato nell'Atletico Bagaria,...
Leggi >>>